Ma nessuna registrazione era prevista per quella sera. ">


Morto Stalin se ne fa un altro

La sera del 28 febbraio del 1953, Radio Mosca diffonde in diretta il "Concerto per pianoforte e orchestra n.23" di Mozart. Toccato dall'esecuzione che ascolta nella sua dacia di Kountsevo, Joseph Stalin domanda una registrazione.

Ma nessuna registrazione era prevista per quella sera.

Paralizzati dalla paura, direttore e orchestra decidono di ripetere il concerto. Tutti tranne Maria Yudina, la pianista che ha perso famiglia e amici per mano del tiranno. Convinta a suon di rubli, cede, suona e accompagna il disco con un biglietto insurrezionale. L'orchestra si vede già condannata al gulag...

Date e biglietti


Pomeriggio: posto unico 3,50 €
Sera: posto unico 4,50 €

Informazioni

Genere: Commedia
Uscita: Gran Bretagna, Francia, 2017
Durata: 01:46
Regia: Armando Iannucci
Cast: Olga Kurylenko, Andrea Riseborough, Rupert Friend, Steve Buscemi, Jason Isaacs


access_time Postato 2018-02-21 14:59:29 | movieRassegna essai
Ricordiamo agli spettatori che l'orario indicato indica l'effettivo inizio della proiezione

expand_less